Tutte le falle nel sistema di protezione. Le parole di un ex pentito: “La migliore protezione è quella che ti fai da solo»

Fonte: https://www.corriere.it/video-articoli/2019/02/11/cosi-ndrangheta-riesce-capire-dove-ci-nascondiamo-noi-pentiti/1587acc2-289f-11e9-a9a8-f8d43e37edc8.shtml