Roma,Una figura professionale che aiuti a contrastare la disoccupazione che colpisce soprattutto i giovani e, contestualmente, vada incontro alle esigenze delle imprese. E’ nata con questo obiettivo la figura dell’esperto contabile. Se ne è parlato nel corso di un Forum organizzato dalla Cassa nazionale di previdenza e assistenza dei ragionieri. Per il presidente della Cassa, Luigi Pagliuca: “L’esperto contabile potrà ricoprire un ruolo fondamentale all’interno delle pmi perché è un accesso alla professione rapido. Dopo tre anni di università e un anno e mezzo di praticantato si diventa professionisti a tutti gli effetti. L’esperto contabile, per sua natura, è una figura ricoperta da giovani professionisti che hanno necessità e volontà di entrare nel mondo del lavoro e possono quindi valutare di entrare magari con una retribuzione minore. Quindi delle giovani professionalità messe a disposizione delle giovani aziende pagando poco ma ottenendo in cambio grande qualità”.