2.500 chilometri in 4 settimane. Dopo il Cile la Mongolia: Ricerca spirituale. La mia dieta? Primitiva. Pochi carboidrati e molto olio d’oliva, frutta secca e semi

Fonte: https://www.corriere.it/sport/running-nuoto-bici/notizie/michele-graglia-l-ultrarunner-che-sfida-deserti-il-mio-prossimo-record-due-maratone-giorno-gobi-197c245a-cfea-11e9-b1b2-ea5000c0ac17.shtml