“I colleghi ministri possono dire quello che vogliono, ma non cambio idea e non cambio atteggiamento». All’inaugurazione della Questura il ministro dell’Interno ha rivolto una “preghiera» per il maresciallo dei carabinieri ucciso nel Foggiano

Fonte: https://milano.corriere.it/19_aprile_15/monza-matteo-salvini-ricorda-carabiniere-ucciso-foggiano-non-sono-sacrifici-vani-f7b072d8-5f58-11e9-b974-356c261cf349.shtml